Consulenza Psicologica in Lis: Lingua dei segni italiana

La sordità non è semplicemente un deficit sensoriale!
Quando nasce un bambino sordo sentimenti di angoscia, impotenza, rabbia e senso di colpa possono invadere la famiglia del nascituro modificandone totalmente il clima e l’equilibrio.presso il Centro Indivenire è presente un servizio di sostegno psicologico in Lis

Lo sforzo continuo di dover capire gli altri e farsi capire sommato al lungo e tortuoso percorso verso l’apprendimento della lettura e della scrittura possono provocare rabbia, tensione e chiusura sia nel bambino che nei familiari. In adolescenza le difficoltà si amplificano molto sia da un punto di vista corporeo che identitario. Il rischio è che si fortifichi un’immagine di sé totalmente legata all’handicap.

Il Centro Indivenire offre uno spazio di ascolto con percorsi di counseling psicologico anche in LIS gestiti da una psicologa del centro che possiede una formazione specifica sulla sordità.